badanti conviventi sanatoria lecco

L’assunzione corretta della badante: le regole su Lecco

Assumere una badante non è cosa da poco in Italia, in quanto trattasi di una vera e propria assunzione lavorativa, e non, come i più considerano, una assunzione lavorativa di serie B.

Aes Domicilio svolge il proprio lavoro, non solo selezionando la badante giusta, ma seguendo e aiutando la famiglia ad affrontare l’iter di preparazione dell’assunzione.

Il datore domestico ha l’obbligo di rispettare precise scadenze:

  1. La comunicazione di assunzione deve essere completata entro le ore 24 del giorno antecedente l’inizio del rapporto di lavoro (art. 9 bis, comma 2, D.L. 510/96 convertito con modificazioni dalla L. 608/96, come modificato dall’art. 1, comma 1180, L. 296/06).
  2. Se il datore assume una badante convivente è necessario comunicarlo anche all’autorità di pubblica sicurezza del Comune presso il quale si svolge il rapporto di lavoro (oppure alla Questura). Va comunicata la cessione del fabbricato come da art. 12 del D.L. n. 59 del 21.03.1978 (convertita in L. 191 del 18 maggio 1978) e nel caso di ospitalità fornita ad uno straniero, anche la dichiarazione di ospitalità come stabilito dall’art. 7 del D.Lgs. n. 286 del 25.07.1998.
  3. Per la comunicazione di trasformazione, proroga e cessazione va effettuata una comunicazione all’Inps entro 5 giorni successivi all’evento (art.4 bis D. Lgs  181/00 e art. 21, L. 264/49 come modificato dall’art.6, comma 3, D.Lgs  297/2002).
  4. In merito al pagamento dei contributi Inps trimestrali la scadenza è fissata 10 giorni dalla fine di ogni trimestre (contributi di gennaio-marzo / contributi di aprile-giugno/ contributi di luglio-settembre/ contributi di ottobre-dicembre).
  5. Nel caso di cessazione del rapporto di lavoro i contributi dell’ultimo trimestre vanno versati entro 10 giorni dalla data di cessazione del rapporto e quindi dopo 10 giorni dall’ultimo giorno di lavoro/preavviso.

Appoggiatevi ad Aes Domicilio che, in qualità di associazione di selezione e ricerca badanti conviventi, badanti ad ore, badanti notturne è sempre pronta ad aiutare le famiglie, lavorando nella legalità, sia per le badanti che per l’anziano.

Vuoi scoprire come mettere in regola la tua badante? Contattaci! Con Aes Domicilio siamo attivi in tutta la Regione Lombardia ed in particolare nelle province di Milano (badante Milano) se cerchi Badanti a Milano, Badante Monza, Badante Como, Badante Lecco.